FMH - Associazione professionale
 

Progetti

L’ASQM promuove tutti gli aspetti del lavoro medico concernenti la qualità e che presentino vantaggi per i pazienti, i familiari e i medici, assumendo un ruolo pionieristico nel campo della qualità in medicina. La qualità in ambito medico viene ulteriormente sviluppata tramite progetti propri, tramite concorsi e fornendo supporto e assistenza a progetti esterni.

Attività in materia di qualità nel settore ambulatoriale

Nell’ambito del «Gruppo di lavoro Qualità FMH/Assicuratori» l’Accademia svizzera per la qualità nella medicina (ASQM) della FMH, santésuisse e curafutura hanno lanciato il progetto pilota «Pubblicazione delle attività qualità dei medici attivi nel settore ambulatoriale». 

Al progetto partecipano le organizzazioni mediche seguenti:

Sei società mediche specialistiche pilota hanno definito per il loro settore, in accordo con gli assicuratori, da tre a cinque attività qualità, con le quali intendono sviluppare ulteriormente la qualità dell’assistenza ai pazienti. Hanno inoltre definito e cercato di realizzare un processo per la verifica delle attività qualità.

Nell’ambito di un sondaggio condotto nell'estate/autunno 2020 circa 3300 medici attivi nel settore ambulatoriale hanno indicato quali tra le attività qualità raccomandate attuano. Le loro indicazioni vengono pubblicate regolarmente su www.doctorfmh.ch ai fini di trasparenza in materia di qualità nei confronti dell’opinione pubblica, del mondo politico e degli assicuratori.

Presumibilmente da aprile 2022 i medici saranno tenuti per legge a effettuare misurazioni della qualità e ad attuare misure per lo sviluppo della qualità trasparenti. È quanto ha deciso il Parlamento con la modifica della legge federale sull’assicurazione malattia per migliorare la qualità e l’economicità (art. 58a della LAMal). Le condizioni quadro devono essere regolate dalle associazioni di fornitori di prestazioni e da quelle degli assicurazioni in convenzioni qualità. Con questo progetto pilota il GLQ FMH/Assicuratori ne pone.

Pubblicazioni sul progetto pilota:

Rendre visibles les activités en faveur de la qualité dans le domaine ambulatoire
Primary and Hospital Care, 05/2020

Criteri qualitativi per il materiale informativo destinati ai pazienti

La Federazione dei medici svizzeri (FMH) e l’istituto interdisciplinare di etica nella sanità pub-blica della Fondazione Dialog Ethik (Dialog Ethik) hanno elaborato nell’ambito di un progetto comune pionieristico dei criteri di qualità per le informazioni ai pazienti e la consulenza sulla sanità.

La FMH mira a promuovere e sostenere mediante questi criteri lo sviluppo di materiale infor-mativo destinato ai pazienti e strumenti per la consulenza, che comprende la prevenzione e la diagnosi precoce, il trattamento, la cura e l'assistenza di persone che soffrono di diverse ma-lattie. Questi criteri qualitativi  ampiamente validati sono stati definiti nell’ambito della realizzazione del percorso di trattamento interdisciplinare e intersettoriale dei pazienti colpiti da carcinoma colorettale, adottato nel frattempo da una ventina di organizzazioni mediche e non mediche.

Maggiori informazioni
Tedesco
Francese

Percorso di trattamento intersettoriale del carcinoma colorettale

La crescente specializzazione nel settore sanitario e i progressi nel trattamento delle malattie hanno come conseguenza che, sempre più spesso, nella catena di trattamento di un paziente vengono coinvolti professionisti delle più disparate discipline. Per i pazienti ciò significa, per un determinato periodo, venire trattati sequenzialmente o parallelamente da diversi professionisti del settore medico.

Insieme a 20 società mediche specialistiche e gruppi professionali non medici, l’ASQM cerca di sviluppare un percorso terapeutico intersettoriale e comprendente differenti gruppi professionali attraverso un progetto di pilota che ha come oggetto il carcinoma colorettale.

Il progetto si propone di raccogliere preziose esperienze riguardo a

  • valore aggiunto e oneri per la creazione di percorsi terapeutici intersettoriali con diverse interfacce,
  • nonché riguardo alla relativa collaborazione tra differenti gruppi professionali.

Con la focalizzazione del progetto pilota su aspetti intersettoriali e concernenti i differenti gruppi professionali, l’ASQM e i gruppi professionali coinvolti percorrono nuove strade.

Maggiori informazioni
Tedesco
Francese

CAS qualità nella medicina

L’ASQM ha sviluppato un’offerta di formazione continua interprofessionale e intersettoriale sul tema «Qualità nella medicina per la prassi lavorativa a contatto con i pazienti». Il corso è pro-posto come corso di studi CAS in collaborazione con la Scuola universitaria professionale di sanità di Berna. L’obiettivo del corso è di fornire ai professionisti della sanità gli strumenti per un sicuro approccio al tema della qualità del lavoro in medicina.

I partecipanti al corso acquisiscono le competenze per sviluppare e realizzare autonomamente progetti nel campo dello sviluppo della qualità e della sicurezza dei pazienti. 
In sei moduli vengono trattati i seguenti temi e punti fondamentali: comprensione dell’importanza e attestazione del lavoro sulla qualità; attuazione di costanti miglioramenti qualitativi nel lavoro quotidiano; rilevazione ed elaborazione di problemi nell’ambito di un progetto sulla qualità; mi-glioramento sostenibile dei processi lavorativi; sicurezza dei pazienti: valutazione dei rischi e attuazione di misure (preventive); miglioramento della collaborazione dei pazienti e della qualità dell’assistenza ai pazienti; la salute propria come presupposto per la qualità in medicina. In un settimo modulo aggiuntivo saranno trattati temi quali comunicazione e diritto e offerto pure uno Skills-Training.

Gruppi di destinatari

  • Medici
  • Farmacisti
  • Fisioterapisti
  • Ergoterapisti
  • Soccorritori professionali
  • Levatrici ed infermieri ostetrici
  • Dietiste e dietisti
  • Operatori sociali
  • Professionisti in ambito sanitario EFZ di altri settori con maturità professionale e che abbiano assolto il corso “lavoro scientifico – riflesso nella prassi” o un equivalente istru-zione possono in via eccezionale ricevere l’autorizzazione «sur dossier».
  • Auditori ospiti sono benvenuti

Durata del corso
Settembre 2020 a marzo 2021

Costi
Un modulio1’036 CHF, 7 moduli 7’250 CHF

Iscrizione
È possibile iscriversi fino al 3 luglio 2020 sul seguente sito. È possibile iscriversi separatamente a singoli moduli.

Crediti ISFM
25 crediti per l’aggiornamento continuo

Punti ECTS
Un modulo: 2 ECTS, 7 moduli: 14 ECTS

Ulteriori informazioni
Scuola universitaria professionale bernese – Sanità (in tedesco)

Maggiori informazioni
Tedesco
Francese

Procedura di peer-review interprofessionale

Per aumentare la qualità dei trattamenti in cliniche e ospedali, l’associazione tedesca «Initiative Qualitätsmedizin (IQM)» ha elaborato una cosiddetta procedura di peer-review riconosciuta, nell'ambito della quale negli ospedali e nelle cliniche vengono analizzate le cartelle dei pazienti con il coinvolgimento di colleghi specializzati esterni (cosiddetti «peers») al fine di individuare l’eventuale potenziale di miglioramento del processo terapeutico.

Per introdurre tale procedura anche in Svizzera, l’alleanza «Peer Review CH», composta da H+, FMH e Swiss Nurse Leaders (SNL), insieme al gruppo di lavoro «Peer Review» hanno elaborato il progetto dettagliato «Elvetizzazione della procedura di peer review standardizzata dell’IQM». L’obiettivo è l’introduzione di una procedura di peer review unitaria a livello nazionale che dovrebbe essere attivata in presenza di situazioni statisticamente fuori dalla norma.

Sulla base delle esperienze fatte fino ad ora e considerando la necessità di un ulteriore sviluppo, l’alleanza ha approvato la propria strategia per gli anni dal 2019 al 2023. Essa funge da riferimento per altri lavori in comune come ad es. la creazione di «Peer Reviews» interprofessionali in psichiatria.

Maggiori informazioni
Tedesco
Francese

QualiCCare

Dal 2014 la FMH è membro dell’associazione QualiCCare. Lo scopo è elaborare e rendere disponibili fondamenti per migliorare le terapie e l’assistenza ai malati cronici in Svizzera. Partendo dalle direttive internazionali, vengono individuati elementi terapeutici essenziali per i quali in Svizzera esiste un potenziale di miglioramento in confronto a esempi di best practice tratti dall’estero. Tale approccio dovrà essere testato e valutato nell'ambito di progetti di implementazione. In una prima fase pilota sono state fino ad ora elaborate misure per un trattamento ottimizzato e coordinato delle malattie croniche COPD e diabete mellito di tipo 2.

Maggiori informazioni
Tedesco
Francese

Cochrane Librery - Accesso libero alla letteratura specializzata

Cochrane produce  a livello mondiale revisioni sistematiche  su questioni inerenti alla ricerca in campo medico creando così una base affidabile per una prassi medica di qualità. Dal 2016, su iniziativa dell’ASSM tutte le persone residenti in Svizzera hanno la possibilità di accedere gratuitamente alla Cochrane Library. A partire dal 2020 la FMH parteciperà ai costi della licenza nazionale.  Sono in molti, anche tra i medici, a non conoscere o a non utilizzare l’accesso gratuito alla Library. Nel Bollettino dei medici svizzeri la Cochrane Library viene presentata in una serie di quattro articoli:

Cochrane Library

Potrebbe interes-sarvi

Contatti

Segretariato generale FMH
Nussbaumstrasse 29, Casella postale
3000 Berna 16

Tel. 031 359 11 11
info

Modulo di contatto
Mappa del sito

Seguiteci sui Social Media